I soggetti tenuti all’iscrizione obbligatoria al ROC sono:

  • operatori di rete
  • fornitori SMAV-R/fornitori di contenuti
  • fornitori di servizi interattivi associati o di servizi di accesso condizionato
  • soggetti esercenti attività di radiodiffusione
  • imprese concessionarie di pubblicità
  • imprese di produzione o distribuzione di programmi radiotelevisivi
  • agenzie di stampa a carattere nazionale o a rilevanza nazionale
  • editori di giornali quotidiani, periodici o riviste
  • soggetti esercenti l’editoria elettronica
  • imprese fornitrici di servizi di comunicazione elettronica


Le comunicazioni nei confronti del Registro degli Operatori di Comunicazione - ROC (iscrizione, comunicazione annuale, comunicazione di variazione, richiesta di cancellazione e tutti gli altri adempimenti) sono effettuate esclusivamente in via telematica collegandosi all'indirizzo www.roc.agcom.it , ovvero nella sezione dedicata all'indirizzo www.impresainungiorno.gov.it.
L’accesso al sistema del Registro degli Operatori di Comunicazione - ROC è consentito unicamente attraverso l’uso della Carta Nazionale dei Servizi (CNS), come definita dall’art. 1 lett. d) del Codice dell'Amministrazione digitale (Dlgs 7 marzo 2005, n. 82), dei legali rappresentanti/titolari degli Operatori di Comunicazione.

Come procurarsi la CNS (Carta Nazionale dei Servizi)

 

Firma Digitale Aruba webcam

Seguici su Facebook

  • NEWS

    • Lavori in corso per la Firma Digitale europea

      Nel 2014 arriverà il primo regolamento per l’interoperabilità delle Firme Digitali all’interno dei Paesi UE. Che consentirà di siglare contratti fra enti europei. E intanto in Italia si completa il quadro con l’approvazione delle regole tecnichePer adesso si...

    • Apporre la firma digitale su e-mail con Outlook

      Le smart card di Firma-Digitale.EU consentono di firmare e cifrare le mail. Per farlo è necessario installare i proprio certificati su Outlook 2007 o ver. superiore. In merito a questa attività, ricordiamo che è possibile firmare e-mail solo...

    • Cenni sull'utilizzo della Firma Digitale e della Marca temporale per la cessazione di quote

      Un atto di cessione di quote deve avere necessariamente almeno 2 firme digitali (una del cedente e una del cessionario) che potrebbero essere apposte anche in momenti diversi. Al fine di attribuire data ed ora certa ad un file firmato digitalmente...